Română | Italiano
HomeNotizie201828 Gennaio: "Uniti in un solo pensiero e in un unico sentimento"
Archivio foto
Anno: 2019 » Evento: Concerto canzoni di Natale e festa Nazionale della Romania presso la Parrocchia Roma – Nord » Titolo: 11604.jpg

Anno: 2019

Evento: Concerto canzoni di Natale e festa Nazionale della Romania presso la Parrocchia Roma – Nord

Titolo: 11604.jpg

Notizie

"Uniti in un solo pensiero e in un unico sentimento"

"Uniti in un solo pensiero e in un unico sentimento"

Dopo due Domeniche in altre chiese, uniti con le altre comunità etniche nella Liturgia dei popoli (14 Gennaio) e con le altre confessioni nella Settimana di Preghiere per l’Unità dei Cristiani (20-21 Gennaio), nella Domenica del Fariseo e del Pubblicano i fedeli della Parrocchia “I Santi Arcangeli Michele e Gabriele” sono ritornati a casa nella Chiesa di San Francesco ed hanno avuto l’occasione, dopo la Santa e Divina Liturgia, di commemorare avvenimenti e personalità particolarmente care al popolo romeno: il 15 Gennaio- giorno della nascita del nostro poeta nazionale Mihai Eminescu, dichiarata Giornata della Cultura Nazionale ed il 24 Gennaio- CLIX anniversario dell’Unione dei Principati Romeni, chiamata nella storiografia romena “Piccola Unione”, il primo passo verso la Grande Unione di cui quest’anno celebreremo il centenario.
In occasione di questi avvenimenti, gli angioletti della nostra Parrocchia hanno recitato i versi del grande Poeta Eminescu: “„Ce-ţi doresc eu ţie, dulce Românie” [“Che cosa ti auguro, dolce Romania”], la più piccola tra i bambini ci ha cantato il ritornello „Acolo este ţara mea”-[“Là è la mia Patria”] accompagnata non solo dagli altri bambini, ma da tutti i parrocchiani presenti. I bambini si sono presi per mano come in “hora”:
„Hai să dăm mână cu mână
Cei cu inimă română,
Să-nvârtim hora frăţiei
Pe pământul României!”
“Su, prendiamoci per mano,
noi d’animo romeno,
giriamo nella danza della fraternità
sulla terra di Romania".
Ai bambini si sono uniti con un solo animo i fedeli che provenivano da ogni angolo della Romania, cantando all’unisono l’„Hora Unirii” e in una grande danza come in una grande “hora”.
          
Traduzione in italiano: prof. Giuseppe Munarini
Claudia David

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.