Română | Italiano
HomeNotizie201811 Aprile: Veglia Pasquale presso la parrocchia Flaminia-Euclide di Roma Nord
Archivio foto
Anno: 2020 » Evento: Festa della parrocchia Roma Nord e festa dell'Unione del 1859 » Titolo: 11647.jpg

Anno: 2020

Evento: Festa della parrocchia Roma Nord e festa dell'Unione del 1859

Titolo: 11647.jpg

Notizie

Veglia Pasquale presso la parrocchia Flaminia-Euclide di Roma Nord

Veglia Pasquale presso la parrocchia Flaminia-Euclide di Roma Nord

Sabato, 8 aprile 2018, a mezzanotte, abbiamo partecipato alla Festa della Risurrezione di nostro Signore Gesù Cristo. La celebrazione è cominciata con la Veglia Pasquale, quindi ci siamo recati processionalmente attorno alla chiesa, cantando tutti all’unisono „Cristo è risorto”. Siamo poi entrati nel tempio per continuare la Veglia Pasquale, seguita dalla Santa e Divina Liturgia.
Siamo stati felici di avere in mezzo a noi il padre Vincenzio Lai, don Rodrigo Luis Acosta Arzamendia, p. Oscar Cesar, oriundi del Paraguay e residenti nel Collegio Latino Americano e il diacono Dan Pisuc. Lo studente in teologia Ovidiu Legean del Pontificio Collegio Pio Romeno di Roma, assieme ad altri cantori ha dato le risposte liturgiche. Abbiamo anche avuto in mezzo a noi il signor Ottaviano Haragoş con i suoi familiari, il rappresentante dellʼAmbasciata di Romania in Italia, il Presidente delle associazioni dʼItalia, sig. Rareş Cristea, ed altri ospiti.
Durante la Veglia Pasquale, i due sacerdoti ospiti dal Paraguay hanno espresso le loro considerazioni sulla Risurrezione e sull’importanza di questo evento storico per i cristiani. Padre Rodrigo poi ci ha insegnato una piccola canzone ,,Gesù Cristo, ieri, oggi e sempre, alleluia,, composta da poche parole, ma molto significative.
Alla fine della Divina Liturgia, padre Vincenzo Lai, ha pronunciato alcune parole sulla Risurrezione di Cristo, dopo di che il padre Parroco ci ha offerto tanti consigli ed insegnamenti, poi ha benedetto i cestini con i cibi tradizionali romeni, portati in chiesa dai fedeli.
Il programma si è concluso con un’ agape dove ognuno di noi ha condiviso con i cibi tradizionali.
Domenica 8 aprile, alle ore 10, padre Serafino ha celebrato la Divina Liturgia in via Flaminia nr. 353, per i fedeli che non avevano potuto partecipare sabato notte, ha letto poi la Lettera Pastorale del Cardinal Lucian Mureşan, Arcivescovo Maggiore, data in occasione delle Feste Pasquale.
Padre Serafino ha fatto un annuncio per quanto riguarda sia il pellegrinaggio del 6 maggio alla Madonna di Pompei, sia per quello del 20 maggio quando sarà la volta della partecipazione alla Festa dei Popoli in piazza San Giovanni in Laterano.
Il giorno di Pasqua si è concluso con lo scambio degli auguri con il tradizionale saluto: “Cristo è risorto”!
Possa il Cristo, risorto dai morti, darci una vita di luce, di grazia, di pace e di benessere.
          
“Cristo è risorto”
Maria Moldovan

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.