Română | Italiano
HomeNotizie20181 Ottobre: L'ingresso di P. Alexandru Suteu quale nuovo responsabile della comunità ...
Archivio foto
Anno: 2018 » Evento: CENTENARIO DELLA GRANDE UNIONE DEI ROMENI. A Udine l'evento OLTRE EL SBARRE 2018 » Titolo: 11011.jpg

Anno: 2018

Evento: CENTENARIO DELLA GRANDE UNIONE DEI ROMENI. A Udine l'evento OLTRE EL SBARRE 2018

Titolo: 11011.jpg

Notizie

L'ingresso di P. Alexandru Suteu quale nuovo responsabile della comunità di Padova

L'ingresso di P. Alexandru Suteu quale nuovo responsabile della comunità di Padova

Domenica 30 settembre u.s, nella cappella del “Corpus Domini”, situata in via Beato Pellegrino, nr. 38, è stata celebrata una solenne Liturgia solenne in occasione del conferimento dell’incarico di assistente spirituale della Comunità di “San Nicola” dei greco-cattolici romeni al sacerdote p. Alexandru Şuteu,
Alcuni studenti teologi del Pontificio Collegio “Pio Romeno” che avevano accompagnato il loro Rettore, p. dott. Gabriel Buboi, hanno eseguito gli splendidi canti liturgici che caratterizzano la Liturgia nel nostro rito.
Ci hanno onorato della loro presenza i sacerdoti concelebranti: Mons. dottor Cristian Dumitru Crişan, Visitatore Apostolico delle Comunità Romene greco-cattoliche dell’Europa Occidentale, giunto appositamente da Parigi, il Padre Rettore del Collegio Pio Romeno Gabriel Buboi, padre Lucian Cordiş, da Perugia, don Elia Ferro, responsabile dei “Migrantes” per la Diocesi di Padova e, ovviamente, il nuovo sacerdote padre Alexandru.
Abbiamo avuto la gioia di avere tra di noi anche la Superiora dell’Ordine delle Suore Francescane Elisabettine che ci ospitano amorevolmente nella cappella dedicata al Corpus Domini.
Si sono susseguiti brevi interventi, tenuti dai rappresentanti della Chiesa greco-cattolica e latina in cui si è sottolineata l’importanza della collaborazione con il nuovo pastore che ha pronunciato un saluto sentito ai fedeli di Padova.
Calorose sono state le parole di ringraziamento rivolte a Sua Beatitudine l’Arcivescovo maggiore Lucian Mureşan, a Sua Eccellenza il Vescovo di Padova Claudio Cipolla, a don Elia Ferro ed ai convenuti.
La comunità greco-cattolica romena ha voluto consegnare a don Elia, come segno di riconoscenza, un’icona di vetro, raffigurante la Madre di Dio e Suo figlio Crocifisso.
Possiamo dire di aver vissuto una giornata veramente storica.
          
Traduzione in italiano: prof. Giuseppe Munarini
Laura Raita

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.