Română | Italiano
HomeNotizie20196 Gennaio: Natale a Udine. La "Colinda" all'Arcivescovo di Udine e la ...
Archivio foto
Anno: 2018 » Evento: Festa delle famiglie della parrocchia e visita pastorale a Imola » Titolo: 11062.jpg

Anno: 2018

Evento: Festa delle famiglie della parrocchia e visita pastorale a Imola

Titolo: 11062.jpg

Notizie

Natale a Udine. La "Colinda" all'Arcivescovo di Udine e la benedizione apostolica nella Vigilia di Natale

Natale a Udine. La "Colinda" all'Arcivescovo di Udine e la benedizione apostolica nella Vigilia di Natale

La festa di Natale termina in bellezza con la festa dell’Epifania, che segna la fine del periodo delle vacanze in questo inizio del 2019, che desideriamo sia abbondante di grazia, salute e benedizioni per portare avanti gli impegni nella quotidianità.
Nella provincia di Udine, nella regione Friuli Venezia Giulia in genere, siccome vicina al confine occidentale della Romania la gran parte dei romeni va in vacanza sia a casa in Romania, sia a visitare parenti nelle grandi città come Roma, Londra e Parigi ed altre famiglie vanno in vacanza presso le varie terme in Slovenia, a due o tre ore di distanza in auto o nelle zone turistiche invernali.
Tra quelli che sono rimasti in Italia, la festa di Natale ha iniziato nella Vigilia di Natale presso il Palazzo Arcivescovile di Udine, dove si è recato un gruppo di fedeli secondo la tradizione natalizia romena chiamata “Colinda” e abbiamo ricevuto la Benedizione Apostolica dall’Arcivescovo di Udine, S.E. Mons. Andrea Bruno Mazzocato, dopo aver annunciato la Nascita del nostro Signore Gesù Cristo mediante le tradizionali “colinde romene”.
Un gruppo di fedeli romeni della Missione Romena Unita “San Cristoforo” in Friuli a Udine dal 2002 ha portato avanti la millenaria tradizione romena natalizia della “Colinda”, chiedendo la benedizione apostolica all’Arcivescovo di Udine proprio nella Vigilia di Natale. I bambini hanno cantato e recitato poesie sulla venuta di Cristo nel grembo di una giovane donna, diventata la Santissima Madre di Dio.
Ringraziamo Sua Eccellenza per averci ricevuto calorosamente, per la preghiera assieme nella sua cappella e per l’amicizia e la stima reciproca.
A tutti auguriamo un buon Anno Nuovo 2019.
p. Ioan Marginean-Cocis

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.