Română | Italiano
HomeNotizie202026 Febbraio: Celebrazione per i fedeli greco-cattolici romeni di Ladispoli
Archivio foto
Anno: 2019 » Evento: ll Sacramento dell'Unzione degli ammalati nella Parrocchia Araceli di Vicenza » Titolo: 11556.jpg

Anno: 2019

Evento: ll Sacramento dell'Unzione degli ammalati nella Parrocchia Araceli di Vicenza

Titolo: 11556.jpg

Notizie

Celebrazione per i fedeli greco-cattolici romeni di Ladispoli

Celebrazione per i fedeli greco-cattolici romeni di Ladispoli

Domenica 23 Febbraio 2020 si è celebrata la Santa Liturgia per i fedeli greco-cattolici romeni nella cappella della parrocchia del “Sacro Cuore” di Ladispoli, piccola località del Lazio, fuori di Roma con oltre 4500 residenti romeni.
La mancanza di assistenza spirituale per i fedeli greco-cattolici romeni che vivono sul territorio della Diocesi di Porto Santa Rufina è stata alla base delle discussioni e delle trattative tra il Visitatore Apostolico p. Cristian Crişan, e Mons. . Gino Reali, vescovo della Diocesi menzionata. In seguito alle sollecitazioni di Sua Beatitudine il Cardinal Lucian Mureşan, Arcivescovo Maggiore della Chiesa Greco-cattolica Romena, la Diocesi di Porto Samta Rufina ha affidato a Padre Valeriu Marcu del clero dell’Eparchia di Lugoj la missione di accompagnare spiritualmente i fedeli cattolici romeni di rito bizantino che abitano nella zona rispettiva.
La celebrazione della Santa e Divina Liturgia in lingua romena è stata possibile grazie al sostegno e all’interessamento del Direttore dell’Ufficio “Migrantes” della Diocesi di Porto Santa Rufina, diacono Enzo Crialesi e di Mons,. Giovanni Maria Righetti, parroco della comunità del “Sacro Cuore” di Gesù nella stessa località.
Padre Valentin Marcu ha ringraziato tutti coloro che si sono impegnati in questa trattativa pastorale e spirituale per il bene spirituale dei fedeli greco-cattolici che provengono principalmente da Sătmar, Maramureş ma anche da altre regioni della Romania. La riconoscenza e la soddisfazione per l’aiuto e l’apprezzamento sono state espresse per il sostegno e la sollecitudine dimostrati a padre Isidor Mîrţ, cappellano delle comunità cattoliche di rito latino di Ladispoli e Cesano.
Grazie alla generosità ed alla disponibilità della Diocesi ospitante, i fedeli possono assistere ogni Domenica alla celebrazione della Santa Liturgia con inizio alle 12.15, nella cappella di via di via Fiordalisi 14, Ladispoli.
          
Traduzione in italiano: prof. Giuseppe Munarini
P. Valentin Marcu

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.