Română | Italiano
HomeNotizie201120 Ottobre: Incontro Migrantes a Padova
Archivio foto
Anno: 2017 » Evento: Pellegrini a Fatima » Titolo: 10108.jpg

Anno: 2017

Evento: Pellegrini a Fatima

Titolo: 10108.jpg

Notizie

Incontro Migrantes a Padova

Incontro Migrantes a Padova

Il 20 ottobre 2011, presso la Curia vescovile di Padova, si è svolto l’incontro fra il vescovo del luogo, S.E. Antonio Mattiazzo, ed i sacerdoti e le suore che si occupano della pastorale degli immigrati nel territorio della diocesi. Erano presenti i rappresentanti delle comunità africana anglofona, africana francofona, latino-americana, filippina, polacca, romena di rito bizantino e di rito latino, ucraina e di quella del Sri Lanka. L’incontro, animato da don .Elia Ferro, responsabile diocesano dei “Migrantes” e da don Benoît Adou N’Da, rappresentante delle comunità etniche nel Consiglio Diocesano, ha avuto inizio alle 9.30, con la proposta di alcuni punti di riflessione in preparazione all’incontro con il Vescovo, nonché di alcune date per gli incontri dei mesi successivi, per gli esercizi spirituali mensili e per altri incontri significativi.
Alle ore 11, il Vescovo Mattiazzo è venuto tra i rappresentanti dei “Migrantes”, ribadendo il fatto che la Diocesi di Padova vive come un imperativo il bisogno di accogliere i gruppi di immigrati come parte della propria comunità ecclesiale. “Nella nostra Chiesa - ha affermato il Vescovo- gli stranieri non devono sentirsi stranieri, mentre la nostra pastorale deve aiutarli a non sentirsi spaesati nel mondo occidentale e, ancor più, deve aiutarli a poter esprimere la fede nella propria cultura, lingua e nel proprio rito”. In questo senso, Sua Eccellenza ha ringraziato tutti gli operatori pastorali presenti per il lavoro che già stanno portando avanti, esortandoli, da una parte, a sentirsi veramente missionari, e dall’altra, a non tralasciare neppure la formazione personale –teologica e spirituale-, approfittando delle molteplici possibilità che la Diocesi di Padova mette a disposizione.
In seguito, ciascuno dei rappresentanti delle comunità presenti ha sottolineato aspetti riguardanti le iniziative comunitarie svolte nell’ultimo anno, come anche progetti per il futuro o problemi esistenti; l’Arcivescovo Mattiazzo ha incoraggiato tutte le iniziative ricordando, proprio riguardo a certe condizioni modeste, che il Signore ha fatto una Chiesa povera di mezzi, nel cuore della quale però, Egli ha mandato la grande ricchezza dello Spirito Santo.
Pr. Cristian Sabău

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.