Română | Italiano
HomeNotizie201121 Novembre: Comunicato: Il nuovo vescovo della Curia Arcivescovile Maggiore
Archivio foto
Anno: 2017 » Evento: Padre Serafino, un decennio di missione nella parrocchia greco-cattolica romena, Roma Nord » Titolo: 9718.jpg

Anno: 2017

Evento: Padre Serafino, un decennio di missione nella parrocchia greco-cattolica romena, Roma Nord

Titolo: 9718.jpg

Notizie

Comunicato: Il nuovo vescovo della Curia Arcivescovile Maggiore

Comunicato: Il nuovo vescovo della Curia Arcivescovile Maggiore

Padre Claudiu-Lucian Pop è nato il 22 luglio 1972 a Pişcolt nel distretto di Satu Mare. I genitori, ambedue professori di lingua e di letteratura romena, e suo nonno materno, padre Vancu Victor, un sacerdote greco-cattolico in clandestinità, che celebrava ogni giorno la Santa Liturgia a porte chiuse, contribuirono in modo attivo alla formazione religiosa ed umana del futuro padre Claudio.
Ha frequentato la scuola elementare nella città di Jibou, per poi concludere il liceo ad indirizzo chimico-biologico, della località.
Nel 1990, sostenne con esito positivo, l’esame d’ammissione alla Facoltà di Chimica di Bucaest. Per sollecitudine del vescovo di Oradea, Sua Eccellenza monsignor Vasile Hossu, che aveva riposto in lui la sua fiducia, nel 1991, ottenne una borsa di studio a Roma.
Tra il 1991 ed il 1999, fu studente del Collegio “Pio Romeno” della Città Eterna. Studiò filosofia alla Pontificia Università Urbaniana, poi Teologia alla Facoltà Pontificia Gregoriana, ottenendo la Licenza in teologia Spirituale (1998) e, nel 2006, il Dottorato.
Nel 1995, era stato ordinato sacerdote, tra il 1997 ed il 2001 divenne responsabile, sotto la guida di padre Jaques Raquez della chiesa greco-cattolica romena di Roma, “Santissimo Salvatore alle Coppelle”.
Tra il 1999 ed il 2001 fu vice-rettore della Missione Greco-cattolica di Parigi e, tra il 2001 ed il 2007, Rettore della stessa istituzione.
Il 12 dicembre 2007, su richiesta dell’Arcivescovo Maggiore e del Sinodo dei vescovi della Chiesa Greco-Cattolica Romena, fu nominato dalla Sacra Congregazione per le Chiese orientali Rettore del Collegio Pontificio “Pio Romeno” di Roma.
Ha partecipato a diverse conferenze e sessioni in Patria ed all’estero. Ci piace ricordare: 2002-2007: Conferenza degli oncologi, nell’ambito dell’Istituto Francese di Bucarest, sul tema “L’annunzio diagnostico ai malati terminali” e "le cure palliative”.
Dal 2001-2008 collaboratore e Rettore della missione greco-cattolica di Parigi, dell’Associazione culturale romena “Maison roumaine”.
Tra le personalità importanti che hanno tenuto conferenze nel quadro della Missione greco-cattolica di Parigi si devono ascrivere Horia-Roman Patapievici, Neagu Djuvara, Lucian Boia, Stéphane Courtois, etc.
Ha tenuto la Conferenza preparatoria per l’incontro ecumenico di Sibiu, su invito dell’Arcivescovo di Digione, Mons. Roland Minnerath (Digione: gennaio 2007);
Conferenza in occasione del 70 anniversario della fondazione del Collegio “Pio Romeno”: L’icona e la paternità spirituale, 2006;
Esercizi spirituali per i sacerdoti dell’Eparchia di Lugoj, organizzati da Sua Eccellenza Alexandru Mesian, vescovo di Lugoj: “La presenza di Dio, attraverso la Madonna, nella lotta visibile ed invisibile del cristiano;
Esercizi spirituali per gli Studenti del Pontificio Collegio “Pio Romeno”; La vita spirituale – un ritorno in noi stessi;
1996: Corsi estivi per i sacerdoti della Chiesa Romena Unita con Roma Greco-cattolica; Teologia Spirituale (Cluj-Napoca).
Come rettore del Collegio Pontificio “Pio Romeno” ha organizzato una serie di conferenze dal titolo “Segni dei tempi, segni dello spirito”, con la partecipazione di alcune personalità di spicco, nel campo della teologia, della bio-etica, della psicologia etc. Ho coordinato nello stesso tempo la collezione “Quaderni del Pio Romeno”, pubblicando i volumi “Diario di un sacerdote esorcista” e “Papa Giovanni Paolo II parla alla Chiesa Romena Unita”. La collezione era stata iniziata dal suo predecessore Sua Eccellenza Mihai Frăţilă: Sta preparando alcune opere rilevanti.
Il Sinodo dei vescovi della Chiesa Romena Unita con Roma, Greco-cattolica, l’ha scelto quale Vescovo della Curia Arcivescovile Maggiore, nell’ambito dei lavori della sessione ordinaria di primavera di Blaj (8-10 giugno 2011).
          
Traduzione in italiano: prof. Giuseppe Munarini
http://www.bru.ro

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.