Română | Italiano
HomeNotizie20129 Gennaio: Divina Liturgia e conferimento del suddiaconato nella parrocchia di Habic
Archivio foto
Anno: 2017 » Evento: Tradizioni come nel mio paese » Titolo: 10143.jpg

Anno: 2017

Evento: Tradizioni come nel mio paese

Titolo: 10143.jpg

Notizie

Divina Liturgia e conferimento del suddiaconato nella parrocchia di Habic

Divina Liturgia e conferimento del suddiaconato nella parrocchia di Habic

È tradizione consolidata che il secondo giorno dopo il santo Natale Sua Eccellenza monsignor Virgil Bercea, vescovo di Oradea Mare, celebri la divina Liturgia nel suo villaggio natale di Hubic nel distretto del Mureş, in una cappella improvvisata nella sua casa paterna.
Quest’anno, tutto è stato del tutto particolare grazie ad una presenza notevole di fedeli, come pure del gruppo di “colindători “[ossia di persone, generalmente bambini, che vanno di casa in casa a recitare le “colinde”, canti religiosi che si eseguono nel periodo liturgico di Natale-Epifania che hanno come argomento la Nascita di Gesù e il Suo amore per noi, esse traggono la loro linfa sia dai Vangeli Canonici sia da quelli Apocrifi n.d.r.] che hanno eseguito canti a casa di Sua Eccellenza monsignor Virgil.
All’inizio della Divina Liturgia, è stato elevato al grado di ipodiacono Răzvan-Iacob Vasile, iscritto al dottorato in diritto canonico, presso il Pontificio Istituto Orientale di Roma. Egli è pure studente all’Istituto di Psicologia dell’Università Gregoriana della Città Eterna, dove segue il corso di Licenza. Assieme a Sua Eccellenza ha celebrato p. Antonio Rus, assistente spirituale del seminario “Trei Ierarhi Vasile, Grigore şi Ioan” [Tre Gerarchi Basilio, Gregorio e Giovanni], come pure p. Anton Cioba, viceparroco presso la Cattedrale di Cuneo, in Italia. Alcuni studenti del Collegio “Pio Romeno” di Roma ed altri giovani presenti hanno accompagnato la Liturgia con i loro canti.
          
Traduzione in italiano: prof. Giuseppe Munarini
P. Anton Cioba

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.