Română | Italiano
HomeNotizie201218 Aprile: La luce della Risurrezione si è accesa anche in Italia, a Rimini...
Archivio foto
Anno: 2017 » Evento: Programma artistico di canti nella comunità di San Donà di Piave » Titolo: 10183.jpg

Anno: 2017

Evento: Programma artistico di canti nella comunità di San Donà di Piave

Titolo: 10183.jpg

Notizie

La luce della Risurrezione si è accesa anche in Italia, a Rimini...

La luce della Risurrezione si è accesa anche in Italia, a Rimini...

Anche noi riviviamo tutti nei nostri cuori il divino avvenimento successo due mila anni or sono, nel giardino di Giuseppe di Arimatea di Gerusalemme, ove il Santissimo Corpo del Crocifisso sul Golgota, posto Venerdì sera nel sepolcro ed avvolto in un una sindone, vincendo la morte quale Signore della vita, glorioso è risorto dai morti. Con la gloria incontenibile, portata a tutti nel giorno della Risurrezione del Signore, nel santo giorno della Pasqua, vi rivolgiamo con tutto cuore, il cristiano saluto: “Cristo è risorto”! Dopo una settimana di celebrazioni, di solenni processioni, la città di RIMINI si è illuminata anche quest’anno nel giorno della Risurrezione, grazie alle Celebrazioni avvenute nel cuore della comunità greco-cattolica romena, il cui parroco è padre Cristian Coste.
I Romeni greco-cattolici ed ortodossi si sono riuniti nella chiesa “Madonna della Scala” di RIMINI per ricevere la santa luce, anche se il tempo era cupo all’esterno, Oltre 200 romeni sono convenuti in Chiesa, per partecipare all’Ufficiatura della Risurrezione che ha avuto inizio alle 23.00.
Anche se fuori pioveva, i Romeni sono venuti, come fanno in ogni anno, cantando e tenendo in mano le candele accese, irradiando di gioia perché Cristo è risorto! La nostra gioia eterna inizia ora, qui sulla terra, con la croce di cui siamo felici giorno dopo giorno, con tutti i problemi della vita, i fallimenti e le sofferenze, ma offerti a Dio come un grande dono ricevuto da Lui per la nostra gioia. Preghiamo e speriamo che verrà il tempo quando Dio concederà alla nostra chiesa greco-cattolica di Rimini una chiesa solo “nostra”e la luce della Santa Resurrezione si accenderà dinnanzi al santo altare della nuova chiesa. Per tutti i romeni che sono stati alla funzione della Risurrezione, la Pasqua è stata una buona occasione di ricordasi sia del proprio Paese sia di essere romeni in un Paese straniero. Ci rallegriamo assieme che la morte è stata sconfitta, che l’inferno è stato predato, che Adamo è stato salvato. Rallegriamoci perché sulla storia dell’umanità è caduta benefica non solo la luce della stella di Betlemme, ma anche il lampo della Risurrezione del Signore. Oggi assieme con i testimoni della Risurrezione del Signore, felici confessiamo che Egli Veramente è risorto!
          
Traduzione in italiano: prof. Giuseppe Munarini
Alexandru Petricaş

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.