Română | Italiano
HomeNotizie201017 Luglio: Appello per i sinistrati dalla Romania
Archivio foto
Anno: 2017 » Evento: La Divina Liturgia in lingua romena in Vaticano » Titolo: 9695.jpg

Anno: 2017

Evento: La Divina Liturgia in lingua romena in Vaticano

Titolo: 9695.jpg

Notizie

Appello per i sinistrati dalla Romania

Appello per i sinistrati dalla Romania

La vostra abbondanza supplisca alla loro indigenza (2 Corinzi 8,14)
Cari fedeli,
Nel 2008 vi esortavo di aiutare le persone colpite dalle inondazioni in tale anno. La vostra risposta è stata rapida e quindi centinaia di famiglie sono state aiutate.
Due anni dopo quel disastro, la Moldavia, e non solo, è nuovamente provata dalle inondazioni. Secondo i dati, in diverse aree del paese, oltre un centinaio di villaggi sono stati colpiti e 7.762 persone sono state costrette la loro abitazione, 3.903 famiglie sono state colpite e 396 case. Ci sono stati distrutti migliaia di ettari di seminativi, prati e pascoli.
Caritas Diocesana Center Iasi a intervenuto nelle zone di Dorohoi, Pomârla e Hilişeu Cloşca nel distretto di Botoşani, e Buruieneşti in Neamţ.
La Caritas è stata tra le prime organizzazioni presenti nel territorio per interventi di emergenza. E sul periodo medio le famiglie più colpite sono aiutate per tornare alla loro vita normale. Ad esempio, le famiglie che vivono di agricoltura e che hanno perso le colture ricevono un sostegno alimentare per qualche tempo. Inoltre, stufe e legna da ardere è un supporto fondamentale per le famiglie durante l'inverno. Nel frattempo, la Caritas sta portando avanti la riabilitazione. Questi programmi sono progettati per aiutare le persone a tornare a una vita indipendente e la dignitosa. E i programmi agricoli (distribuzione di sementi, concimi, attrezzi, mangimi e animali) sono per aiutare le famiglie a ripristinare le fonti di sostentamento.
I fedeli che desiderano fare un gesto di solidarietà umana e dare speranza a coloro che non hanno nulla, può fare a domenica: 25 luglio e 1 agosto 2010. L'importo ottenuto dalla raccolta verranno utilizzati per un programma di riabilitazione nelle aree della Moldova.
Nella diocesi di Oradea responsabilità è data alla Associazione Caritas Eparchiale Oradea. Pertanto, la colletta speciale del 25 luglio e 1 agosto 2010 saranno consegnati da ogni parrocchia l'Associazione fino al 15 agosto 2010 al più tardi.
Dio vi benedica tutti coloro che fanno bene in pieno la nostra santa Chiesa!
Per le persone fisiche e persone giuridiche interessate da questa azione è previsto un numero di conto:
Associazione Caritas Eparhial Oradea
IBAN: RO70 BTRL 0050 1205 7261 6904,
BANCA TRANSILVANIA ORADEA con la specificazione per Moldova
Caritas eparhial Oradea

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.