Română | Italiano
HomeNotizie201024 Ottobre: Il pellegrinaggio delle comunità cattoliche di immigrati al Santuario ...
Archivio foto
Anno: 2017 » Evento: “Ricuperate la capacità di guardare, fate la rivoluzione della tenerezza!” » Titolo: 9703.jpg

Anno: 2017

Evento: “Ricuperate la capacità di guardare, fate la rivoluzione della tenerezza!”

Titolo: 9703.jpg

Notizie

Il pellegrinaggio delle comunità cattoliche di immigrati al Santuario "Madonna dei Miracoli" di Motta di Livenza (TV)

Il pellegrinaggio delle comunità cattoliche di immigrati al Santuario "Madonna dei Miracoli" di Motta di Livenza (TV)

Quest’anno si celebrano 500 anni dall’aparizione della Vergine Maria a Motta di Livenza(TV). Il 9 marzo 1510, la Madre di Dio apparve ad un contadino di 79 anni che, per venti anni, aveva recitato il Santo Rosario davanti ad un capitello dedicato alla Vergine, situato all’incroccio di tre strade. Mentre egli pregava, gli apparve una visione celeste. Quest’era la Santa Madre di Dio.
In quest’occasione la Diocesi di Treviso e quella di Vittorio Veneto, la Fondazione „Migrantes” hanno esteso un invito a tutte le comunità cattoliche che si trovano nel territorio, a celebrare una Santa Litgurgia. Tra queste comunità si sono trovate anche due comunità romene greco-cattoliche: quella di Oderzo (Diocesi di Vittorio Veneto), guidata da padre Marian Liviu, e quella di San Donà di Piave (Diocesi di Treviso), condotta da padre Cătălin.
La Liturgia è stata celebrata dal Vescovo di Vittorio Veneto, Monsignor Corrado Pizziolo, che ha sottolineato che „questo è un momento benefico di unità nella fede e nella preghiera”, aggiungendo il fatto che questo santuario è la casa di tutti gli uomini, indifferentemente dalla loro razza o religione.
Traduzione in italiano: prof. Giuseppe Munarini
Pr. Cătălin Pop

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.