Română | Italiano
HomeNotizie20145 Febbraio: Il Console Generale della Romania di Trieste in visita a nella parrocchia di ...
Archivio foto
Anno: 2019 » Evento: Il Cardinale Bassetti in visita alla comunità romena » Titolo: 11617.jpg

Anno: 2019

Evento: Il Cardinale Bassetti in visita alla comunità romena

Titolo: 11617.jpg

Notizie

Il Console Generale della Romania di Trieste in visita a nella parrocchia di Vicenza

Il Console Generale della Romania di Trieste in visita a nella parrocchia di Vicenza

Domenica 2 Febbraio, in occasione della festa della Presentazione al Tempio di N.S. Gesù Cristo, la Parrocchia di Vicenza ha avuto la gioia di ricevere il Console Generale di Romania a Trieste, signor Cosmin Dumitrescu.
Nonostante la pioggia incessante e le inondazioni che ci sono state a Vicenza ed in tutta l’Italia, la partecipazione è stata molto numerosa.
L’incontro con il Signor Console è iniziata con la celebrazione della Santa e Divina Liturgia, cui sono seguite parole di “Benvenuto”, pronunciate dal Parroco padre Raimondo Salanschi e dalla presentazione della storia della Comunità di Vicenza.
È seguito il saluto del Console e la sua conversazione con i parrocchiani cui, l’illustre Ospite ha fornito informazioni concernenti i servizi che il nostro Consolato di Trieste offre. Tra l’altro, il Signor Console ha sottolineato l’importanza di consultare le pagine internet del Consolato: http//trieste.mae.ro, che viene sempre aggiornato anche da lui con le informazioni più nuove; ha incoraggiato i cittadini romeni di partecipare alla vita politica locale, a coltivare ed a favorizzare l’uso della lingua romena in famiglia e di rivolgersi al Consolato nel caso in cui i nostri cittadini soffrissero abusi o altro.
Alla fine del discorso sono seguite le domande da parte dei fedeli. Il maggior numero di queste era legato al sistema di assicurazione sanitaria, alle pensioni al calcolo ed all’accumulo di queste, la cittadinanza, i documenti personali, il diritto di svolgere la professione da parte di nostri connazionali in Italia etc.
In conclusione, il Parroco ha ringraziato il Signor Console per il sostegno che lo Stato Romeno, mediante il Consolato, accorda ai nostri connazionali.
La riunione è terminata con un’agape fraterna in un ristorante delle vicinanze.
          
Traduzione in italiano: prof. Giuseppe Munarini
P. Raimondo Salanschi

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.