Română | Italiano
HomeNotizie201024 Ottobre: Festa per il quinto anniversario della parrocchia Euclide, a Nord di Roma
Archivio foto
Anno: 2017 » Evento: Il sacramento dell'Unzione 2017 a Udine nella Missione Romena "San Cristoforo" in Friuli a Udine » Titolo: 10129.jpg

Anno: 2017

Evento: Il sacramento dell'Unzione 2017 a Udine nella Missione Romena "San Cristoforo" in Friuli a Udine

Titolo: 10129.jpg

Notizie

Festa per il quinto anniversario della parrocchia Euclide, a Nord di Roma

Festa per il quinto anniversario della parrocchia Euclide, a Nord di Roma

Grande festa oggi nella zona Nord di Roma, più esattamente nella parrocchia Euclide, dove i fedeli di questa comunità hanno festeggiato, con il loro parroco Serafim, i cinque anni dalla fondazione.
Riconosco che, anche se sono entrato in contatto con questa parrocchia da pochissimo tempo (circa un anno), tuttavia l’atmosfera e gli uomini che operano in questa comunità, hanno fatto sì che io mi sentissi sempre a casa. Come giovane studente appena partito dal paese natale, sono riuscito a scoprire, nel seno della parrocchia Euclide, uno spirito straordinario d’aiuto e di collaborazione e, soprattutto, un desiderio di anelito spirituale che fa di ciascuno di questi fedeli un punto di riferimento per conservare e perpetuare la tradizione cristiana romena.
Traduzione in italiano: prof. Giuseppe Munarini
Prendendo contatto con questa parrocchia, non ho potuto non osservare una sua caratteristica tutta speciale e cioè il fatto che qui non si tiene conto delle limitazioni di zona, perché vi sono stretti assieme i romeni di ogni zona del Paese. Questi legami mi hanno indotto a pensare al Collegio “Pio Romeno”, in cui abito da più di un anno, laddove, come in questa parrocchia, alloggiano e studiano studenti delle diverse eparchie (diocesi) del Paese.
La festa è stata aperta con la Santa Liturgia, celebrata da padre Claudiu Pop, rettore del Collegio “Pio Romeno”, invitato d’onore a quest’ avvenimento in qualità di neocoordinatore pastorale dei fedeli greco-cattolici d’Italia, Con lui hanno concelebrato padre Vasile Gorzo e padre Anton Cioba due ragguardevoli sacerdoti del Collegio “Pio Romeno”; padre Dumitru Simionca di Bistriţa, assieme con il parroco padre Serafim. La Liturgia è stata accompagnata dai canti liturgici eseguiti dagli studenti del Collegio, diretti dal maestro Andrei Roman. Sono stato contento d’aver sentito i fedeli di questa parrocchia che, in gran numero, hanno partecipato a quest’ avvenimento e che, durante la Liturgia, hanno cantato con grande entusiasmo.
A conclusione della celebrazione, nell’omelia tenuta dal padre rettore Claudiu Pop, è stata sottolineata l’idea dell’aiuto vicendevole e della comunione tra i fedeli, prendendo spunto dall’episodio biblico in cui Gesù guarisce l’indemoniato, allontanando i diavoli in un branco di porci. Quest’ episodio evidenzia proprio la preoccupazione eccessiva per i beni terreni, rappresentata dal branco di porci che annega, a detrimento dell’aiuto dell’indemoniato.
Padre Garcia Marcos superiore della Curia Generale dei Padri claretani, ove si celebra la Liturgia ogni domenica, ha rivolto il suo saluto al parroco padre Claudiu Pop, ai sacerdoti ed agli studenti presenti.
I momenti che sono seguiti alla Celebrazione eucaristica hanno continuato la festa della parrocchia, con la presentazione delle diverse attività svolte in questi cinque anni, con un programma folclorico fatto dai membri di questa. È stato celebrato anche un ufficio funebre in suffragio di coloro che, nelle nostre famiglie, si sono addormentati per sempre.
E, per concludere, in un’atmosfera di serenità e di buona armonia, abbiamo partecipato ad un pranzo festivo al quale hanno preso parte anche sia i membri della parrocchia sia alcuni invitati del Collegio Pio Romeno, come pure anche i sacerdoti e le suore con il coordinatore e parroco Serafim. Ricordiamo con gioia la presenza di padre Leandro Fanlo e di Padre Vincenzo Sanz, superiore della comunità claretana della zona Euclide che hanno salutato con gioia l’iniziativa e la nostra festa. Il pranzo è stato allietato da momenti poetici,da uno spettacolo di musica popolare e si è concluso con i ringraziamenti da parte dei fedeli per il loro parroco che è riuscito, grazie ai suoi modi e ad un lavoro ininterrotto, a riunire tutti questi romeni cristiani. Essi, con un lavoro meglio retribuito in un Paese straniero, hanno avuto, in questi cinque anni, una forte motivazione ed un respiro spirituale che sono riusciti a tenerli sempre assieme.
Desideriamo anche noi ringraziare, con i fedeli della parrocchia, i membri della direzione del Collegio Pio Romeno, con il Padre rettore Claudiu Pop. Rivolgiamo un pensiero riconoscente al padre parroco Serafim con l’augurio di essere in salute e di trarre frutti spirituali dal lavoro che svolge nell’amatissima parrocchia. Il buon Dio guidi in futuro i Suoi passi affinché compia la sua volontà suprema; infatti laddove due o più fedeli sono assieme, là c’è Cristo in mezzo a loro.
Auguri Euclide, auguri cari fedeli….
Traduzione in italiano: prof. Giuseppe Munarini
Student teolog Marcel Daniel Achim

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.