Română | Italiano
HomeNotizie201418 Settembre: Festa patronale e l'Unzione degli infermi nella Parrocchia di Ostiglia
Archivio foto
Anno: 2017 » Evento: Visita del Console Generale della Romania di Trieste a Mestre » Titolo: 10069.jpg

Anno: 2017

Evento: Visita del Console Generale della Romania di Trieste a Mestre

Titolo: 10069.jpg

Notizie

Festa patronale e l'Unzione degli infermi nella Parrocchia di Ostiglia

Festa patronale e l'Unzione degli infermi nella Parrocchia di Ostiglia

Presso la Parrocchia romena di Ostiglia, il nuovo Anno ecclesiastico (ndt. l'anno ecclesiastico bizantino inizia il 1 settembre di ogni anno) è iniziato con una "due giorni" di intense preghiere, benedizioni, sante celebrazioni e il pellegrinaggio alla Madonna della Comuna.
La Festa è cominciata sabato 13 Settembre con la celebrazione del sacramento dell'Unzione degli infermi per lottare contro le malattie e lenire le sofferenze dei fedeli. Abbiamo avuto la gioia avere in mezzo a noi il nuovo Decano di Milano p. Robert Romulus Popa che ha rivolto ai fedeli un saluto spirituale, chiedendo loro l'unità di parola e di azione nella propria vita.
Domenica 14 Settembre 2014 in presenza di numerosi fedeli è stata celebrata la Divina Liturgia e il pellegrinaggio alla Madonna della Comuna con una copia dell'icona miracolosa di un famoso monastero romeno che porta il nome di Nicula della provincia di Cluj.
Nel nostro pellegrinaggio abbiamo innalzato canti alla Madre di Dio e abbiamo meditato la Via Crucis,, guardando alla Madonna come modello da seguire.
La conclusione di questa due giorni di festa è stata fata in un momento conviviale preparato con tanto affetto dalle nostre care signore della parrocchia.
Quest'anno abbiamo avuto la gioia di avere in mezzo a noi alcuni sacerdoti: p. Viorel Flestea, parroco della Comunità di Crema, p. Ioan Feher - sacerdote missionario e p. Anton Coroian, parroco della Comunità di Mirandola.
Ringraziamo alla Madre di Dio per le benedizioni riversate su di noi in questi giorni di festa.
Traduzione in italiano p. Ioan Marginean-Cocis
Pr. Andrei Meseşan

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.