Română | Italiano
HomeNotizie201614 Marzo: Oderzo: Celebrazione del Sacramento dell'Unzione nella Parrocchia ...
Archivio foto
Anno: 2017 » Evento: L'Unzione degli ammalati nella Parrocchia "Santa Maria in Araceli" di Vicenza » Titolo: 10046.jpg

Anno: 2017

Evento: L'Unzione degli ammalati nella Parrocchia "Santa Maria in Araceli" di Vicenza

Titolo: 10046.jpg

Notizie

Oderzo: Celebrazione del Sacramento dell'Unzione nella Parrocchia Greco-Cattolica

Oderzo: Celebrazione del Sacramento dell'Unzione nella Parrocchia Greco-Cattolica

Nella Comunità parrocchiale romena di Oderzo, l’ultima Domenica prima del Grande Digiuno, che precede la Santa Pasqua, è stato organizzato per i fedeli l’Ufficiatura dell’Olio Santo, celebrato da sette sacerdoti, mentre gli altri ascoltavano le confessioni. Da Roma è giunto p. Ioan Alexandru Pop, coordinatore nazionale per l’Italia e da Venezia Mestre il Sincello p. Vasile Barbolovici, accanto ad altri sacerdoti del Decanato del Triveneto.
La Chiesa della parrocchia romena greco-cattolica è quella della “Madonna della Salute" in Borgata Spinè, ma per avere uno spazio maggiore si è officiato in centro nella Chiesa "Maria Maddalena" di via Garibaldi 64.
Padre Liviu Gheorghe Marian, parroco, assieme ai suoi collaboratori ha preparato con amore tutto il necessario ed, alla fine della cerimonia, tutti i presenti sono stati invitati ad un’agape fraterna ed a una festa tipicamente romena. L’Associazione “Eminescu” di Sacile ha partecipato generosamente. Alcune persone indossavano i tradizionali costumi popolari delle diverse zone del Paese, un gruppo musicale ha intrattenuto tutti i partecipanti. Le Signore della parrocchia hanno preparato cibi tradizionali romeni.
È stata una Domenica speciale, organizzata per le necessità pastorali dei nostri fedeli di Oderzo e dintorni.
La Grande Quaresima è un periodo in cui ci avviciniamo a Dio, chiedendo di perdonare i nostri peccati, digiunando e ricercando con un’attenzione accresciuta i valori spirituali e divini, che rendono la nostra vita più buona e degna.
La salute è importante per tutti, ecco perché è gradito a Dio e perché ci lasciamo amare dalla Sua Grazia, in Cristo nostro Signore e affinché viviamo in comunione gli uni gli altri, in pace e riappacificati.
Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questa festa ad Oderzo e comunichiamo loro, per questa via, di attenderli presto ad altri avvenimenti straordinari ad Oderzo.
          
Traduzione in italiano: prof. Giuseppe Munarini
P. Liviu Gheorghe Marian

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.