Română | Italiano
HomeNotizie201621 Marzo: Celebrazione del Sacramento dell'Unzione nella parrocchia di Cesena
Archivio foto
Anno: 2019 » Evento: ll Sacramento dell'Unzione degli ammalati nella Parrocchia Araceli di Vicenza » Titolo: 11571.jpg

Anno: 2019

Evento: ll Sacramento dell'Unzione degli ammalati nella Parrocchia Araceli di Vicenza

Titolo: 11571.jpg

Notizie

Celebrazione del Sacramento dell'Unzione nella parrocchia di Cesena

Celebrazione del Sacramento dell'Unzione nella parrocchia di Cesena

Nella parrocchia “Fonte di Guarigione” di Cesena Izvorul Tămăduirii” di Cesena, Domenica 20 Marzo, nel pomeriggio, è stato celebrato il rito dell’Olio Santo dal p. Vicario Marinel Mureşan, dal p. Decano Mihai David, da p. Ioan Feier, da p. Tiberiu Sîrbu e da p. Cristian Coste.
La maggior parte dei fedeli della parrocchia si era confessata e comunicata . I fedeli si sono poi accostati all’Unzione con l’olio per la guarigione dalle malattie dell’anima e del corpo, come pure per il perdono dei peccati. Per tutti è stato un momento di rinnovamento spirituale, in un’atmosfera di profonda preghiera.
Le omelie di padre Vicario durante la celebrazione e di p. Ioan Feier nel corso della Liturgia ci hanno rafforzato spiritualmente in quest’inizio di Quaresima.
Ha poi avuto luogo l’incontro Decanale dei sacerdoti dell’Emilia Romagna-Marche. Il padre decano ha presentato il tema “Il senso ed il significato della confessione”, sottolineando la prospettiva ampia in cui i Padri del deserto hanno percepito e vissuto la penitenza.
Il significato di questo sacramento dipende totalmente da un cambiamento interiore che incoraggia a sua volta una nuova percezione, chiamando l’uomo alla purezza autentica dell’immagine di Dio che è in lui. Senza questo “destarsi” dal sonno della vita, si può realizzare difficilmente la penitenza come modo continuo di vita. La maniera di vivere nel pentimento è in essenza la via cristiana. È tempo di rinascere. L’amore cambia la persona.
Si è poi discusso l’ordine del giorno dell’incontro del Decanato, soffermandocisi sulle attività pastorali comuni e specifiche di ogni parrocchia.
Mettiamo a frutto con umiltà le cose gradite a Dio!
          
Traduzione in italiano: prof. Giuseppe Munarini
P. Mihai David, protopop / decano

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.