Română | Italiano
HomeNotizie201617 Aprile: La prima celebrazione nella nuova comunità di Spilimbergo
Archivio foto
Anno: 2019 » Evento: Con la “Madonna della Strada”  nella Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato a Cesena » Titolo: 11540.jpg

Anno: 2019

Evento: Con la “Madonna della Strada” nella Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato a Cesena

Titolo: 11540.jpg

Notizie

La prima celebrazione nella nuova comunità di Spilimbergo

La prima celebrazione nella nuova comunità di Spilimbergo

Il giorno 17 Aprile 2016, la Quinta Domenica di Quaresima, è stata celebrata la prima Santa Messa (n.d.tr. in lingua romena) nella nuova Comunità di Spilimbergo, provincia di Pordenone. Il padre Vasile Nistor è il responsabile di questa nuova comunità, arrivato a Pordenone ancora nel mese di gennaio di quest'anno per i preparativi della nuova apertura della comunità romena. Domenica mattina la Santa Messa è iniziata alle ore 11.00 e io ho avuto la gioia di fare da cantore, dando le risposte alla celebrazione eucaristica. Alla Santa Messa hanno partecipato circa venti persone di Spilimbergo, tra cui erano presenti anche giovani e bambini.
Alla fine della celebrazione eucaristica c'è stato un momento colloquiale con i fedeli, i quali si sono manifestati molto contenti che, in seguito a tanti tentativi precedenti, è arrivato in mezzo a loro un sacerdote romeno, soltanto per questa comunità e non devono andare da altre parti alle funzioni religiose. I fedeli hanno manifestato la loro disponibilità per aiutare per arredare e abbellire la chiesa con tutto il necessario per lo svolgimento delle celebrazioni e anche per diffondere tra amici e conoscenti romeni della zona le informazioni sull'esistenza della comunità. Padre Vasile ha preparato disegni per i bambini, perché questi non si annoino durante la liturgia e allo stesso tempo per imparare qualcosa di buono. Il luogo di culto affidato alla nostra comunità è la chiesa di San Rocco, chiesa simbolo della città. La chiesa è stata edificata nel XVI° secolo dagli abitanti di Spilimbergo in segno di gratitudine alla Santa Vergine e a San Rocco perché hanno difeso la città dalla peste.
Il programma della comunità continuerà con i preparativi per la Santa Pasqua 2016, con le confessioni e la celebrazione della Santa Messa per la festa di San Giorgio, seguita da quella nella Domenica delle Palme.
Per far conoscere le attività della Parrocchia di Spilimbergo ad un numero più ampio di persone, il parroco ha messo a disposizione il site www.pacef.ro, creato per le attività pastorali.
Traduzione in italiano: p. Ioan Marginean-Cocis
Ipod. Păcală Marius

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.