Română | Italiano
HomeNotizie201712 Maggio: La Messa dei Popoli a Manarè nella diocesi di Vittorio Veneto
Archivio foto
Anno: 2019 » Evento: La seconda parte dell'incontro nazionale dei sacerdoti romeni cattolici di rito bizantino a Firenze » Titolo: 11302.jpg

Anno: 2019

Evento: La seconda parte dell'incontro nazionale dei sacerdoti romeni cattolici di rito bizantino a Firenze

Titolo: 11302.jpg

Notizie

La Messa dei Popoli a Manarè nella diocesi di Vittorio Veneto

La Messa dei Popoli a Manarè nella diocesi di Vittorio Veneto

Domenica, 12 maggio 2017, la Comunità dei Romeni di Oderzo, ha partecipato alla S. Messa dei Popoli, organizzata dall'Ufficio Migrantes della Diocesi di Vittorio Veneto assieme alle comunità o missioni delle diversi popoli presenti in diocesi. Uniti dalla medesima fede, a questa festa annuale approdano molti fedeli di diverse nazionalità. Alcuni sono venuti con i loro vestiti di festa, caratteristici del loro paese o della zona di provenienza, dando il loro contributo alla formazione armoniosa "dell'unità nella diversità", come un arcobaleno in cui, metaforicamente parlando, i colori si mescolano, formando una bella comunione, un quadro simbolo di pace e comprensione.
Il vescovo di Vittorio Veneto, S.E. Mons. Corrado Pizziol ha presidenziato la S. Messa solenne secondo il rito romano in lingua italiana, intercalando, nella Liturgia della Parola, alcuni momenti dei diversi popoli nella loro lingua e nel momento della Preghiera dei Fedeli. L'Offertorio è stato arricchito dalla presenza degli africani e dei latino-americani, con la loro gioia e vivacità tipica, coinvolgendo tutta la persona umana, anima e corpo. Gli europei, oltre agli italiani ospitanti, sono stati rappresentati dai romeni di rito bizantino, sotto la guida del sacerdote responsabile, che vestiva o paramenti sacri secondo la tradizione cattolica orientale costantinopolitana. La fede è una festa nella vita dell'uomo, in rapporto empatico con Dio e con i fratelli.
Padre Liviu Gheorghe Marian, il paroco dei romeni di Oderzo, sul territorio della Diocesi di Vittorio Veneto, ha concelebrato con il Vescovo, con il direttore dell'Ufficio Migrantes, con gli altri sacerdoti diocesani presenti e i responsabili delle varie comunità di immigrati.
La festa si è conclusa con un momento conviviale, con preparati tipici di ogni nazione.
P. Ioan Mărginean-Cociş

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.