Română | Italiano
HomeNotizie20174 Luglio: Il decanato Greco-Cattolico di Toscana e Umbria sui passi di Maria a Lourdes
Archivio foto
Anno: 2018 » Evento: Triveneto. Incontro all'inizio del nuovo anno ecclesiastico » Titolo: 10855.jpg

Anno: 2018

Evento: Triveneto. Incontro all'inizio del nuovo anno ecclesiastico

Titolo: 10855.jpg

Notizie

Il decanato Greco-Cattolico di Toscana e Umbria sui passi di Maria a Lourdes

Il decanato Greco-Cattolico di Toscana e Umbria  sui passi di Maria a Lourdes

Nel periodo 29 Giugno - 4 Luglio 2017, il Decanato Greco-Cattolico di Toscana e Umbria ha organizzato un pelegrinaggio al Santuario di Nostra Signora di Lourdes. Il responsabile di questo pelegrinaggio è stato padre Vasile Orghici.
Ha partecipato un numero discreto di fedeli, accompagnati da padre Valer Sician, responsabile pastorale a Firenze e decano di questo Decanato; padre Ioan Rodina, responsabile pastorale a Pisa e padre Vasile Orghici, parroco della parocchia personale “Natività della Beata Vergine Maria – Livorno”. Durante il viaggio è stato svolto un programma denso e ampio di catechesi, toccando i temi riguardanti il Sacramento del Battesimo, della Confessione e dell'Eucarestia.
Cosa significa essere battezzato? Come ci si deve confessare e quali sono le condizioni che hanno la priorità per una confessione efficace? Che cosa significa la Divina Liturgia? Che cosa contiene l'Eucarestia e come deve essere lo statuto della nostra vita interiore per una buona comunione?
Le risposte a questi temi si sono sintetizzati nelle seguenti frasi-base: Il Battesimo ci dà una vita nuova. L'Eucarestia ci assimila a Cristo e alla Chiesa. La Confessione ci apre l'anima al perdono e alla riappacificazione. Si sono affrontati questi temi, accompagnati da una varietà di preghiere e canti. E poi è stato recitato il Santo Rosario meditato.
L'arrivo a Lourdes è stato venerdì alle ore 15, e alle ore 18 è stata celebrata la Santa Messa nella cappella dell'Arcangelo Gabriele. Dopo cena alle ore 21 insieme a tutti i pellegrini presenti in questo periodo a Lourdes, è stato fatto il rosario e altre preghiere e canti alla grotta Massabielle.
Sabato, la Confessione alle ore 9. Da notare: si sono confessati tutti i nostri fedeli. E' seguita la Santa Messa alle ore 10 nella Cappella di Santa Giovanna d'Arco. Successivamente si è servito il pranzo nell'hotel dove alloggiavamo, alle ore 12. Subito dopo si sono visitati i posti dove ha vissuto Santa Bernadette e a partire dalle ore 14 si è fatto il bagno nell'acqua della Piscina Miracolosa. Dopo cena, come Venerdì, alle ore 21 è stato recitato il rosario insieme agli altri, insieme ad altre preghiere alla grotta Massabielle.
Domenica alle ore 9:30 abbiamo celebrato la Santa Messa internazionale nella Basilica di Santo Pius il decimo. Insieme a tutto il nostro gruppo abbiamo poi fatto la Via Crucis sulla collina accanto alla Basilica. E' seguito a ciò il pranzo e la partenza alle ore 14, arrivando a Livorno alle 6 del mattino seguente. La sera del ritorno, padre Vasile Orghici ha offerto a ognuno dei partecipanti, in onore alla Beata Vergine Maria, un rosario e, come segno di comunione e amicizia, della pizza. Un miracolo della solidarietà, della comunione e dell'amicizia.
Questo primo pelegrinaggio a Lourdes del nostro Decanato ha avut un vero successo. Così si esprimarono i nostri fedeli, con profonda gratitudine, gioia e soddisfazione al ritorno: “E' stato un pelegrinaggio di fede, speranza, carità e una profonda esperienza di felicità e d'amicizia.”; “Speriamo di poter organizzare molti altri pelegrinaggi insieme d'ora in avanti”.
In conclusione, lo scopo di questo pelegrinaggio è stato di far diventar noto il messaggio e il luogo dove la Beata Vergine Maria si è mostrata a Santa Bernadette. Ringraziamo Dio e la Santa Vergine per le grazie ricevute in questo pelegrinaggio e per la grazia della realizzazione di questo pelegrinaggio.
Il prossimo pelegrinaggio del nostro decanato si terrà al Monastero Montenero nell'ultima Domenica d'Ottobre, il 29 Ottobre 2017, e prepariamo con l'aiuto di Dio e della Beata Vergine Maria un pelegrinaggio a Fatima, probabilmente a Novembre.
          
Traduzione in italiano: Cristian Sician
P. Vasile Orghici

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.