Română | Italiano
HomeNotizie20172 Ottobre: Padre Serafino, un decennio di missione nella parrocchia greco-cattolica ...
Archivio foto
Anno: 2019 » Evento: "La Pasqua bella, la Pasqua del Signore, la Pasqua!" a Forlì » Titolo: 11388.jpg

Anno: 2019

Evento: "La Pasqua bella, la Pasqua del Signore, la Pasqua!" a Forlì

Titolo: 11388.jpg

Notizie

Padre Serafino, un decennio di missione nella parrocchia greco-cattolica romena, Roma Nord

Padre Serafino, un decennio di missione nella parrocchia greco-cattolica romena,  Roma Nord

Nella sera del giorno di 28 settembre 2017, nella parrocchia greco-cattolica di Roma Nord, I santi tre gerarchi, Basilio, Gregorio e Giovanni fu festeggiato un decennio di attività pastorali e missionari nel lavoro del Signore, sotto il segno della croce e della Risurrezione (secondo il motto del periodico della parrocchia: In hoc signum vinces, periodico che è arrivato oggi al numero 80). Il bel evento fu segnato dalla presentazione del libro reverenziale: Un decennio di missione romena a Roma nord, apparso quest’anno presso la casa editrice La vita cristiana a Cluj-Napoca, con la benedizione dell’eparca di Cluj-Gherla, Florentin Crihălmeanu. Il presente libro mette in luce le belle attività pastorali e missionari della comunità attraverso le varie immagini e testimonianze, tanto dei vescovi, degli ambasciatori, dei sacerdoti che hanno visitato la parrocchia, quanto dei fedeli che durante questo periodo di missione furono sempre vicini al loro parroco, il padre Serafino.
Prima della presentazione del libro reverenziale fu celebrato il Te Deum di ringraziamento, dopo di che i dieci studenti del Pontificio Collegio PIO Romeno hanno avuto un’intervento musicale.
Le persone che hanno partecipato a quest’evento furono molto emblematiche, tra di esse contando: S.E. Prof. Dr. Petru Liviu Zăpârţan, Ambasciatore della Romania in Italia presso la Santa Sede; il signor Ionuţ Florin Urs, vice-console dell’Ambasciata della Romania in Italia; S.E. Mons. Guerino di Tora, vescovo ausiliario e responsabile del settore di Roma; Mons. Pierpaolo Felicolo, il direttore dell’Ufficio Migrantes di Roma; pr. Francesco Cerini, il primo parroco della parrocchia di Labaro, prima nostra parrocchia; Mons. Paolo Mancini, Mons. Ioan Pop, il coordinatore delle parrocchie greco-cattoliche romene in Italia; Mons. Anton Lucaci, il coordinatore della chiesa Romano-cattolica in Italia; pr. Isidor Iacovici, parroco e decano dei romano-cattolici di Roma; pr. Gabriel Buboi, il rettore del Pontificio Collegio PIO Romeno insieme agli studenti; pr. Maurizio Modugno, il parroco al San Villaggio Olimpico; Giuseppe Sergio Balsama, il presidente dell’associazione Insieme per l’Athos; i rappresentanti di diverse associazioni romene di Roma; gli amici italiani della nostra comunità; il giornalista Elena Postelnicu per la Radio Romania; il giornalista Maria Raluca Mihaela dall’Ambasciata della Romania in Italia; il vice presidente dell’associazione della nostra parrocchia (l’associazione nacque il 20 settembre 2015), la cantante di musica popolare romena, Steluţa Floriştean e la nostra fedele Elena Ifrim che ha recitato due poesie, una nella lingua romena e l’altra nella lingua italiana; una coppia di giovani di Peru, campioni europei che hanno presentato alcune danze tradizionali. Ognuno delle personalità sopra ricordate hanno salutato la comunità attraverso una parola di ringraziamento e di gratitudine.
La chiusura dell’evento fu segnata da un’agape fraterna tradizionale romena alla quale furono presenti quasi 120 persone, portando le discussioni e apprezzando la mostra con le 325 fotografie in cui fu esposta l’attività di un decennio di missione pastorale a Roma Nord. Padre Serafino ha fatto un grande ringraziamento a tutti coloro che sono venuti e ai volontari che hanno dato la loro disponibilità per la buona organizzazione del evento e nello stesso tempo ha annunciato che dal 30 settembre al 1 ottobre sarà con un gruppo di 53 persone in pellegrinaggio a Venezia.
Ovidiu Legean

 

Eventi foto collegati a questa notizia

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.