Română | Italiano
HomeNotizie20174 Dicembre: Accogliete il canto di Natale tradizionale romeno "la colinda"?
Archivio foto
Anno: 2019 » Evento: Il Console Generale di Romania a Milano, il signor Adrian Georgescu, a Bolzano » Titolo: 11528.jpg

Anno: 2019

Evento: Il Console Generale di Romania a Milano, il signor Adrian Georgescu, a Bolzano

Titolo: 11528.jpg

Notizie

Accogliete il canto di Natale tradizionale romeno "la colinda"?

Accogliete il canto di Natale tradizionale romeno "la colinda"?

Il gruppo vocale "Morosenii", formato da padre Ioan Feier nel corso dell'anno 2014, quando era ancora diacono, ha collaborato a livello pastorale con le parrocchie di: Bologna, Ostiglia e Mantova, sotto la guida del padre Andrei. A quel tempo il gruppo era formato soltanto da bambini e giovani. Il primo evento si tenne a Ostiglia in occasione della Giornata internazionale del Bambino, 1 giugno 2014. Oggi si sono aggiunti i genitori e i nonni di quei bambini e ragazzi, dando une bellissima continuità con il mentenimento delle tradizioni e dei costumi tramandati dai nostri avi. Oggi, il gruppo collabora con la Parrocchia di Mirandola, che ha come patrono Sant'Andrea Apostolo.
Padre Ioan Feier, in collaborazione con questo meraviglioso gruppo, ha avuto, come l'anno scorso, l'iniziativa di andare a portare la notizia della nascita del nostro Signore Gesù Cristo, appunto "la Colinda".
Domenica 3 dicembre 2017 il Gruppo "Morosenii" è arrivato, come dono per l'anima, alle parrocchie romene di Cesena, Forlì e Ravenna, sostenendo un bellissimo colage di canti natalizi. Andranno anche in altre parrocchie.
Questi eventi si organizzano per la buona volontà del sottoscritto e dei fedeli della parrocchia di cui sono sacerdote parroco.
Questo è un periodo di Avvento, in cui doniamo amore, ci sacrifichiamo per le buone opere, per la fede. Seguendo gli angeli che hanno annunciato la Nascita del Signore, siamo anche seguaci dei magi, che a loro volta hanno dato testimonianza su Dio che è nato in una stalla povera. I nostri cuori siano casa per accogliere Colui che viene dal cielo: Divino Bambino Gesù.
Buon Avvento!
(N.d.t. Secondo la tradizione orientale nel rito bizantino/costantinopolitano il periodo di digiuno praparativo al Natale dura 40 giorni, come nel caso della tradiziona latina nel rito ambrosiano qui in Italia; quindi si può chiamare Quaresima di Natale).
Traduzione dal romeno: pr. Ioan Marginean-Cocis
P. Ioan Feier

Per inviare una notizia, si prega di utilizzare questo  formulario.